COME LAVORO



Il mio lavoro rappresenta la sintesi di un lungo percorso durante il quale ho coltivato ed accresciuto la conoscenza del comportamento umano, sia mio che degli altri. Ho appreso e sperimentato tecniche e metodologie utili a sostenere, nel processo di crescita, persone che attraversano momenti delicati e difficili. La mia ricerca non si è fermata e tuttora mi arricchisce di nuove acquisizioni che elaboro e integro per rendere il mio intervento sempre più congruo e efficace.

Preferisco affermare che il mio interesse è rivolto all’individuo e alla relazione piuttosto che ai singoli aspetti del suo malessere.

Spesso ansia, paure, disturbi dell’umore e del sonno, fobie , ossessioni, sintomi fisici e difficoltà relazionali sono segnali di un disagio di fondo che può trovare, nell’ascolto attento e nello sviluppo della relazione, modalità di espressione più adeguate, creative e funzionali.

Offro percorsi di sostegno psicologico a persone bloccate in varie aree della vita da quella lavorativa a quella relazionale e sociale, o sofferenti di somatizzazioni, a persone che affrontano una separazione o un lutto, a coppie in crisi alla ricerca di una strada nuova, ad adolescenti con difficoltà scolastiche…
Conduco gruppi su tematiche legate alla relazione, al concetto di felicità, alla flessibilità, alla dipendenza…

E ho raggiunto la persuasione che: